Risultati ricerca
Frase completa
Cerca nella pagina
Chiudi
Indice

Il piano dei conti e la creazione nuovi conti

Ogni azienda utilizza il piano dei conti definito in fase di creazione, normalmente si utilizzano i piani dei conti standard forniti da Passepartout:

  • piano dei conti 80 per imprese
  • piano dei conti 81 per professionisti

Entrambi i piani dei conti sono strutturati su tre livelli: gruppo, mastro e conto. Il singolo conto ha un codice così composto:

  • un suffisso di tre numeri che identifica il gruppo (primo numero) e il mastro, ad esempio 201 identifica il mastro 1 (denaro-valori in cassa-assegni) del gruppo 2 (attivo circolante);
  • il codice conto composto da 5 numeri: i conti creati da Passepartout sono detti conti standard e hanno un codice inferiore a 1000, mentre i conti personali inseriti dagli utenti sono codificati a partire dal numero 1000.

 

 

Il piano dei conti si gestisce dalla funzione “Contabilità – Anagrafica piano dei conti”. Da questa funzione si possono consultare i conti e crearne di nuovi. Dalle funzioni di primanota (immissione, revisione, schede contabili) si può consultare l’anagrafica di un conto ma non si possono creare nuovi conti o modificare i conti personali (i conti standard non si modificano mai). Per fare questo, sul campo in cui si digita un conto è disponibile il pulsante Anagrafica conto[F4]:

 

 

I singoli conti sono associati sia ai fini del riporto in dichiarazione dei redditi/IRAP/ISA, sia ai fini della compilazione del bilancio (solo nel piano dei conti 80). Le associazioni si possono verificare nella scheda del singolo conto, quelle del bilancio sono visibili nella scheda mentre per verificare quelle ai modelli dichiarativi occorre premere il pulsante Righi dichiarazione[F4]:

 

 

A parità di conto, le associazioni cambiano in base alla gestione contabile dell’azienda (ordinaria, semplificata, forfetario, ecc..).

Esistono conti privi di associazione, si tratta di conti “di servizio” utilizzati negli automatismi del programma oppure dei conti sospesi.

Ogni anno Passepartout aggiorna le associazioni in base alle novità normative e alle modifiche nei modelli dichiarativi.

 

Le stampe che permettono di verificare le associazioni sono le seguenti:

  • Stampe – Aziendali/raggruppamenti/vidimazioni – Rubriche piano dei conti”: fornisce l’elenco completo dei conti presenti all’interno del piano dei conti. Se lanciata da una azienda di tipo impresa restituisce l’intero piano dei conti 80, mentre se lanciata da una azienda di tipo professionista fornisce l’elenco completo dei conti presenti nel piano dei conti 81.
  • Stampe – Aziendali/raggruppamenti/vidimazioni – Rubrica per codici di bilancio”: utile nelle aziende di tipo impresa per visualizzare i conti del piano dei conti raggruppati per codice UE.
  • Dichiarativi – Servizi dichiarazione redditi – Dati contabili per redditi – Verifica associazioni conti/redditi” oppure “Verifica associazioni redditi/conti”: al fine di visualizzare gli agganci fra il conto del piano dei conti e i righi dichiarativi.

 

I piani dei conti sono completi e coprono pressoché tutte le casistiche riscontrabili, è però possibile personalizzare il piano dei conti e creare propri conti, fondamentale è però mantenere le associazioni sia alle dichiarazioni che al bilancio. Questo si ottiene duplicando i conti standard.

Compila il form
Lascia un recapito
e ti contattiamo noi
Chiama il numero
verde 800414243